La "Piccola Glaciazione" rappresenta un periodo di raffreddamento globale che si protrasse per circa cinquecento anni, dal XIV al XIX secolo. Questo periodo vide un radicale cambiamento climatico, con conseguenze profonde sulla natura e sulla società umana. Nel XIV secolo, l'Inghilterra vide morire viti e olivi a causa delle ondate di freddo, preludio a un cambiamento climatico significativo. Mentre nel passato esistevano segni di temperature miti e colonizzazioni vichinghe in luoghi oggi inospitali, la Piccola Glaciazione portò a ghiaccio nei mari e montagne, carestie, rivolte politiche in Cina e Europa, ondate di gelo senza precedenti in Europa e molteplici eventi climatici estremi. Solo alla fine del XIX secolo il clima iniziò gradualmente a mitigarsi. Questi eventi climatici ebbero gravi ripercussioni sull'agricoltura, sulla popolazione e sulla vita quotidiana. Gli scienziati avanzano varie teorie, compresa l'attività solare, per spiegare tali cambiamenti. Tuttavia, non si può sottovalutare l'effetto delle attività umane, come le emissioni di gas serra e l'inquinamento, nell'attuale riscaldamento globale. La comprensione e l'azione responsabile sono cruciali per affrontare questa sfida climatica e proteggere il pianeta per le future generazioni.
Il 15 novembre 1884, su iniziativa del cancelliere tedesco Otto Von Bismarck, si tenne la storica Conferenza di Berlino, coinvolgendo rappresentanti di quattordici nazioni europee. L'obiettivo era definire il futuro dell'Africa, l'ultimo continente da colonizzare. Prima del XIX secolo, l'espansione europea si limitava alle coste africane. La conferenza cercò di regolare la corsa coloniale, definendo regole per la presa di possesso territoriale e la navigazione fluviale. Tuttavia, la colonizzazione portò sfruttamento e sofferenza alle popolazioni locali. La Conferenza di Berlino è simbolo dell'imperialismo europeo e della subordinazione delle voci africane durante la spartizione del continente.
L'Impero del Ghana ha dominato l'Africa occidentale per cinque secoli dall'VIII al XII secolo. Fondato da tribù unite dei Soninke, prosperò con commercio, potere e cultura. Situato nell'attuale Mali, l'impero possedeva una struttura gerarchica, un sistema di caste e una vasta rete commerciale, con oro e sale come principali scambi. Nonostante la caduta, la sua influenza è ancora visibile nella cultura e nella storia dell'Africa occidentale. La sua fondazione e declino sono oggetto di dibattito storico.
Espansione Giappone e Seconda Guerra Mondiale: Dalla preminenza post-Prima Guerra Mondiale all'uso delle bombe atomiche. Il Giappone emerge come potenza nell'Asia-Pacifico con il sostegno dei suoi ex alleati, ma conflitti nella Seconda Guerra Mondiale portano a tensioni. Radici nell'interguerra con ansie economiche dovute alla Grande Depressione. Estremisti militari guidano azioni aggressive come l'Incidente di Mukden e il Patto Anti-Comintern. Inizio della guerra con l'attacco a Pearl Harbor nel 1941. Invasioni in Asia sud-orientale, ma tattiche e risorse degli alleati indeboliscono il Giappone. Battaglia di Midway cambia equilibrio. Bombe atomiche e pressione alleata costringono resa nel 1945.
Sacrifici Aztechi: Significato, Riti e Contesto Storico I Sacrifici Aztechi, parte fondamentale della storia del Sud America, contrariamente alle opinioni diffuse, non erano solo prassi bizzarre di una cultura arretrata, ma riflettevano profonde credenze delle popolazioni mesoamericane. Il frate Bernardino de Sahagún, autore di "Historia general de las cosas de Nueva España," svela la complessità di questo tema. La sua opera, scritta tra il 1540 e il 1585, si distingue per uno stile bilingue: spagnolo castigliano e nahuatl trascritto. Questo capolavoro cattura l'essenza mesoamericana, minacciata dall'arrivo europeo.
Nel sesto secolo, la Cina riunificò varie entità statali sotto la dinastia Sùi, puntando all'espansione territoriale e militare. Il tentativo di conquistare il Regno di Goguryeo in Corea si tradusse in scontri epici, con l'Imperatore Yang schierando milioni di soldati. Tuttavia, la professionalità e le tattiche del generale Eulji Mundeok dimostrarono l'efficacia delle strategie militari. Nonostante le sconfitte, la Cina perseguì l'espansionismo, ma gli sforzi economici e umani portarono alla caduta della dinastia Sùi.
Chi più, chi meno, abbiamo tutti sentito parlare almeno una volta del Medioevo. Questo lungo periodo di tempo è spesso ricordato oggi come un periodo unico nel suo genere, contraddistinto da guerre, epidemie di massa, massacri religiosi ma anche da figure che hanno segnato intere generazioni come cavalieri, draghi, troll, principi e principesse. Tutte queste informazioni sono giunte fino a noi grazie anche soprattutto ai famosi manoscritti medievali, documenti unici, redatti a mano da veri e propri scribi, che dedicarono la propria vita a trascrivere fatti e cronache del loro tempo e spesso a inventare leggende e miti unici. Tuttavia, le guerre e i tumulti non si verificavano solo nelle società dell’epoca ma molto spesso anche all’interno dei suddetti manoscritti, con protagonisti solo leggermente diversi dai classici esseri umani. Ed Inkulinati ci porterà proprio alla scoperta di queste strane e fantasiose creature tipiche dell’immaginario medievale!
Se sei un appassionato di giochi di ruolo a turni e ami l'antica Roma, Expeditions: Rome è un titolo che dovresti assolutamente considerare. Sviluppato da Logic Artists e pubblicato da THQ Nordic, questo gioco ti trasporterà in un affascinante mondo di intrighi politici, conquiste e amicizie in una Roma antica riccamente dettagliata. Il gioco inizia con il tuo personaggio principale, un membro di una famiglia nobile romana, che deve fuggire da Roma a causa di un complotto contro di lui. La storia si sviluppa mentre cerchi di sopravvivere e di mettere insieme un gruppo di alleati fidati. Sarai coinvolto nella campagna militare per sconfiggere la ribellione greca nel Ponto, e nel corso del gioco, assumerai un ruolo sempre più importante. Expeditions: Rome offre un'ampia personalizzazione del tuo personaggio, notevolmente influente sulla trama. Puoi scegliere il genere, l'aspetto e l'abilità principale del tuo personaggio, che avrà un impatto significativo sui dialoghi e sulle interazioni con altri personaggi.